Il Torneo Giovanile “Bianca&Roberto” nasce nel 2001

logo_torneoQuando nel 2001 abbiamo lanciato la prima edizione del Torneo “Bianca & Roberto”, il nostro intento era di creare un’occasione in Ivrea per il rugby giovanile, occasioni allora piuttosto ridotte in generale il tutto il Piemonte.

A questa iniziativa hanno da subito aderito con entusiasmo le famiglie di Bianca e Roberto, sostenendoci moralmente e fattivamente nell’impresa: siamo così partiti con un’edizione che ci ha da subito confortato per la partecipazione e per l’atmosfera di divertimento e di entusiasmo che si creò sul campo Pistoni, sede del primo Torneo.

Da quella prima occasione la manifestazione è cresciuta progressivamente accompagnando la crescita del rugby piemontese nel suo complesso ed è diventata per noi ed anche per molte società punto di riferimento certo nella stagione rugbystica giovanile.

Pur crescendo di partecipazione e di qualità sportiva, abbiamo comunque cercato di mantenere il clima di giusto divertimento della prima edizione, affinché rimanga un appuntamento anche di festa per gli atleti e per tutti quanti.

Quella del 26 aprile sarà dunque la XV° edizione del Torneo e vedrà, oltre al Patrocinio del Comune d’Ivrea, la vicinanza ed il supporto del settimanale locale “La Sentinella del Canavese” oltre ad altri amici che ci aiutano a rendere possibile questa occasione di sport e che ritroverete nella pagina degli Sponsor.

Come già lo scorso anno saranno creati attorno all’evento principale alcuni momenti di contorno, in primis un torneo femminile a inviti che si svolgerà il sabato pomeriggio

Come sempre sarà massimo l’impegno organizzativo della Società per la buona riuscita del Torneo, con l’erogazione a tutti i partecipanti del pasto, e con l’obiettivo di creare il giusto clima di divertimento e di sport: per questo fondamentale è l’apporto dei tanti amici che anche quest’anno supporteranno la manifestazione a cominciare dalle famiglie di Bianca e Roberto, a cui va sempre il nostro sentito ricordo, e proseguire con l’Associazione Aranceri Mercenari.

Non resta che rinnovare l’invito a tutti coloro che amano lo sport a venire al campo “Diego Santi” di San Giovanni, per conoscere ed apprezzare il rugby ed ovviamente incoraggiare tutti i giovani atleti impegnati nel Torneo.